Cucire a Macchina - Tutotirla Gratis di Cucito Creativo
Cucire a Macchina
Tanti Tutorial Gratis di Cucito Creativo

Impara a realizzare un tappetino per la macchina per cucire – PARTE 1

  • Condividi

Tempo fa realizzai, per la mia postazione di lavoro, un tappetino per la macchina per cucire con tre tasche portaoggetti e un puntaspilli laterale.

Ho trovato finalmente il tempo di assemblare questo tutorial gratuito di cucito che mostra, step by step, tutti i passaggi per realizzarne uno simile se ne aveste bisogno. Il progetto è lungo, ma molto più semplice di quanto possa sembrare.

Proprio per gestirne meglio l’esecuzione, il tutorial è diviso in 3 parti:

  1. Prepara e confeziona il top del tappetino;
  2. Confeziona le tasche portaoggetti e assembla il tappetino
  3. Realizza il puntaspilli

Io trovo questo tappetino per macchina da cucire portaoggetti, molto utile e pratico!

Materiali e strumenti:

  • lino bianco (stoffa A) per il top e il retro del progetto;
  • stoffa fiorata (stoffa B) per l’interno delle tasche, il binding (lo sbieco di contorno), la base di appoggio della macchina e le applicazioni ad esagono;
  • velcro bianco per il puntaspilli laterale (2 strisce da 8cm l’una);
  • imbottitura per il tappetino alta pochi millimetri (in commercio ne esistono di diverse marche e può essere di cotone, poliestere, bambu o mista);
  • ovatta per il puntaspilli;
  • carta termoadesiva per appliqué;
  • fliselina termoadesiva per rinforzare le tasche;
  • 6 bottoncini colorati;
  • penna cancellabile (con acqua o ferro da stiro);
  • filo e macchina per cucire con punti base;
  • piedino doppio trasporto;
  • piedino free motion.

Procedimento PARTE 1:

Preparare e cucire la parte centrale del tappetino

Nello schema sottostante è possibile vedere le varie parti che formano la parte superiore del tappetino e le misure di ogni pezzo.

A queste misure occorre aggiungere il margine di cucitura.

Tagliare per il top:

  • stoffa A: 1 pezzo (5 x 35 cm) B1 – 1 pezzo (9 x 35 cm) B1 – 2 pezzi (6 x 30 cm) C1 – 1 pezzo (47 x 20 cm) D – 1 pezzo (47 x 17 cm);
  • fliselina: 1 pezzo (47 x 17 cm)
  • stoffa B (fiorata): 1 pezzo (17 x 35 cm) A – 1 pezzo (47 x 37 cm) – 1 pezzo (5 x 190 cm) per il binding (bordino ripiegato)

Tagliare per il retro e l’imbottitura:

  • stoffa A: 1 pezzo (50 x 55 cm)
  • imbottitura: 1 pezzo (50 x 55 cm)

Attenzione: queste due parti del tappetino sono più grandi perché dopo l’assemblaggio dei vari pezzi e le cuciture di quiltatura (quelle che terranno insieme il sandwich formato dal top, dall’imbottitura e dalla parte inferiore), sia l’imbottitura che la parte retrostante possono restringersi leggermente. Dopo aver assemblato il tutto, prima di rifinire con la cucitura del binding, tagliare l’eccesso con la taglierina.

Cucire i diversi pezzi che compongono il top del tappetino seguendo lo schema della foto.

 

Partendo dalla stoffa B del pezzo A, cucire prima i due pezzi di stoffa A, B1 e B2, poi cucire i laterali C1 e C2, infine il pezzo D.

Il procedimento per l’appliqué lo trovi QUI.

Formare il “sandwich”

Una volta assemblato il top, prendere il taglio grande della stoffa A per il retro e il foglio di imbottitura (entrambi 50 x 55 cm). Mettere sul tavolo da lavoro, con il diritto sul piano e il rovescio rivolto verso di voi, il taglio della stoffa A. Sistemare l’imbottitura e sopra posizionare il top. Avrete formato quello che nel gergo del mondo del quilting viene chiamato “sandwich”.

Imbastire, partendo dal centro, con 2 linee che formano una croce e 2 linee che formano una X.

Montare il piedino doppio trasporto.

Questo piedino, per la sua struttura, permette di trasportare meglio il tessuto del retro durante la cucitura, evitando di formare pieghe antiestetiche. Montato il piedino, si eseguono delle cuciture di quiltatura per tenere insieme gli strati di tessuto.

Fare delle cuciture in parallelo, a 0,50 cm dalle cuciture di unione dei vari pezzi del top (come si vede nello schema sottostante). In questo modo avrete delle cuciture che terranno insieme il sandwich e allo stesso tempo saranno decorative se realizzate con un filo di colore contrastante.

Tagliare l’eccesso di tessuto dal contorno del tappetino. Avete realizzato

PARTE 2

PARTE 3

Happy Sewing!

Commenti

commenti

  • Condividi