Idee regalo in stoffa

Come realizzare fiori di stoffa per ciondoli e portachiavi

In vacanza sulle Dolomiti, durante le mie passeggiate tra i prati in fiore, mi hanno colpito i fiori di campo e i loro colori sgargianti. Sono fiori piccoli e semplici, spesso poco profumati, eppure dai colori forti, come fosse un richiamo per gli insetti, come a dire che ci sono anche loro in questo paesaggio dove dominano le vette e i boschi di abeti e larici.

Da questi paesaggi incantevoli della Val Pusteria, nasce l’idea di questo tutorial che ha come soggetto dei ciondoli in stoffa da appendere a portachiavi oppure al cursore di una zip applicata ad una pochette, ad un astuccio, ad uno zaino che avete cucito.

prato obersee

Questi ciondoli sono formati da piccoli fiori in stoffa, tulipani e margheritine con foglie. Le misure del tutorial di cucito creativo sono quelle da me utilizzate, ma voi potete sbizzarrirvi con stoffe colorate, abbinamenti sgargianti, misure più o meno elevate di quelle che ho usato io.

Ciondoli con fiori

Il mondo dei fiori in stoffa, da cucire a mano o a macchina, è vasto. Sono tante le combinazioni e troverete altri facili tutorial sul sito, per realizzare fiori e ciondoli in completa autonomia. Se vi va di approfondire il tema “Cucire fiori di stoffa“, qui potete trovare qualche manuale molto utile!

Materiali:

  • piccoli rettangoli di stoffa della dimensione di circa 3×4 cm;
  • filo per cucire a mano;
  • batuffoli di ovatta;
  • bottoncini colorati;
  • nastrini e cordoncini colorati;
  • cerchi in stoffa della dimensione di circa 4cm di diametro;
  • anelli in metallo se volete realizzare portachiavi;
  • una macchina per cucire con punti base;
  • un cartamodello per realizzare le foglie dei fiori.

1. Cucire le foglie in stoffa

4.Foglie ricamate

Per realizzare le foglie ho usato un cartamodello molto semplice, fatto in casa. Tracciate su un foglio una riga di circa 12 cm. Segnate la metà (a 6 cm) e tracciate due parallele alte circa 1 cm (nel disegno ho segnato 6mm ogni parte). Più è lungo questo canale più avrete poi stoffa per annodare le due foglie, inserendo all’interno del nodo, il nastro o il cordoncino da usare per formare il ciondolo. Quindi disegnate i contorni delle 2 foglie come vedete in foto.

2.Cartamodello foglie

Ritagliate il cartamodello ottenuto e appuntatelo su un pezzo di stoffa piegato in due e messo dritto contro dritto. Tagliate la stoffa mantenendovi a circa 0,50 cm dal bordo (per formare il margine di cucitura). Cucite con la macchina lungo il bordo, ma lasciate aperto un tratto da cui rivoltare il progetto a diritto. Quindi cucite a mano l’apertura con il punto invisibile.

3.Ritagliare foglie

Fate dei taglietti nelle curve prima di cucire e rivoltare. Sarà dura far passare una foglia per il canale stretto di giunzione, ma non impossibile. Armatevi di santa pazienza e aiutatevi con una pinzetta, di quelle che si usano per infilare la tagliacuci, per intenderci.

A mano, con un filo scuro di contrasto, ho cucito le venature delle foglie. Ho fatto un nodo tra le foglie, avendo cura di far passare in mezzo il nastro che andava a costituire il mio ciondolo.

Foglie applicate ai ciondoli

Anche nella realizzazione delle foglie potete spaziare con la fantasia e mettervi alla prova con dimensioni, forme e annodamenti diversi.

2. Ciondoli con tulipani in stoffa

Ciondolo di tulipano

Ora veniamo ai tulipani. Prendete un rettangolo di stoffa, piegate di circa 1cm, un lato lungo. Sul rovescio piegate in 2 il rettangolo, fermate con uno spillo e cucite a macchina sul lato corto come mostrato nelle foto.

5.Rettangolo per tulipano
6.Ripiegare e cucire
7.Cucire lato tulipano
8.Tutti i tulipani pronti

Con ago e filo cucite a punto filza l’estremità non piegata del cilindro, lasciando due capi di filo abbastanza lunghi da poter poi usare per fare un nodo, stringendo la stoffa come si vede in foto. Prima di questa operazione, però, infilate a rovescio il cilindro nel nastrino o nel cordino che volete usare per realizzare il ciondolo o il portachiave.

9.Punto filza
10.Inserire il cilindro
11.Cucire la corolla

A questo punto potete decidere di lasciare completamente dentro il fiore l’estremità del nastro oppure fare un nodino e lasciare che esca qualche centimetro di cordino da fiore come fosse un pistillo. Nelle foto del tutorial potete vedere entrambe le realizzazioni.

Stringete il filo facendo un nodo. Io ho anche fermato la base del fiore con qualche punto cucito a mano. Tagliate il filo e rivoltate a diritto la corolla del fiore. Ora riempitela di ovatta.

12.Rivoltare la corolla
13.Inserire l'ovatta nella corolla
14.Corolla riempita d'ovatta

Se volete lasciare fuori l’estremità del cordino, posizionate l’ovatta tutto intorno, spingendola fino in fondo alla corolla del vostro fiore.

Ora, con qualche punto a mano, occorre chiudere la corolla: partite dal punto in cui ci congiunge la stoffa, dall’interno verso l’esterno, mantenendovi sul bordo della corolla. Poi rinfilate dall’esterno verso l’interno, uscendo dal bordo della parte opposta. Se avete l’estremità del nastro che fuoriesce, passate anche attraverso questo, per fissarlo meglio al centro del fiore. Con l’ago, ritornate dall’esterno verso l’interno, ripetendo l’operazione un paio di volte.

Dal punto esterno dove siete, con l’ago, passando dall’interno, senza passare per il capo del nastrino, prendete il bordo laterale e ripetete l’operazione descritta sopra anche per questa seconda parte. Affrancate il filo all’interno del fiore, badando a che non si veda il nodo di chiusura.

15.Cucire il bordo
16.Cucire il bordo parte II
17.Passaggio della cucitura
18.Tulipano finito

Ecco: il vostro ciondolo a forma di tulipano è pronto!

3. Margheritine in stoffa per i ciondoli e i portachiave

Ciondoli di margherite

Per realizzare delle piccole margherite in stoffa da applicare ai ciondoli, bisogna disegnare 5 cerchi sul retro della stoffa di circa 4cm di diametro per ogni fiore da comporre.

19.Disegnare 10 cerchi

Ritagliate ogni cerchio, piegatelo a metà e con il punto filza cucite l’estremità non ripiegata. Lasciate il petalo sul filo e procedete nello stesso modo con gli altri 4 cerchi. A questo punto stringete i petali tra loro e affrancate i due capi del filo con un nodo.

20.Ritagliare le sagome
21.Piegare a metà e cucire
22.Punto filza a metà del petalo
23.Cucire tutti i petali in sequenza
24.Fiore finito

A questo punto, per realizzare il cuore del fiore, cucite un bottoncino colorato su un pezzetto di feltro sottile che ritaglierete poi seguendo il bordo del bottone e mettetelo da parte. Sempre dal feltro ritagliate un tondo un po’ più grande, da utilizzare per il retro del fiore.

25.Cucire il bottone sul feltro
26.Ritagliare il feltro
27.Ritagliare feltro per il retro

Assemblate la margheritina: prendete il bottone cucito al feltro, posizionatelo sulla parte anteriore del fiore, posizionate il nastro e quindi il cerchio di feltro più grande. Incollate ogni strato l’uno all’altro con della colla a caldo. Io non avendo la colla a portata di mano, ho cucito tutto con ago e filo.

28.Cucire il tutto

Il vostro ciondolo è pronto!

Ciondolo fiore di stoffa

Divertitevi a creare ciondoli diversi con il cucito creativo, utilizzando avanzi di stoffe colorate, nastrini, cordoncini, coda di topo, etc., applicando anche i fiocchi se vi piacciono. Ricordatevi di lasciare sempre un cappio da inserire nel cursore della zip o in un anello di metallo nel caso vogliate creare dei portachiave.

Happy Sewing!!!

    Impara a Cucire con il mio corso "Cucire Facile"

    Impara a cucire partendo da zero e confeziona i tuoi primi progetti di cucito creativo.
    Iscriviti GRATIS e ricevi da subito video, tutorial, PDF e altri contenuti esclusivi via email.

    @2019 Vittoria Conte - P.IVA 03884750617 - Privacy & Cookies